Obiettivi Realizzativi

In risposta al tema della “Digital trasformation in Health and Care” promosso nell’ambito del Programma Quadro Europeo Horizon 2020, al fine di andare a supportare nuovi modelli assistenziali che siano sostenibili e al tempo stesso effettivamente incentrati sulla persona e che diano garanzia della continuità socio-assistenziale, TMP2 propone un approccio basato sul principio del Transition of Care: si propongono, in particolare, metodi avanzati a supporto della medicina predittiva e dell’appropriatezza prescrittiva, al fine di ottimizzare la diagnosi preventiva ed aumentare l’efficacia sia in fase di definizione e monitoraggio dei trattamenti terapeutici, sia per la gestione clinica di reparto e territoriale. TMP2 parte dalla modellazione dei concetti clinico-assistenziali e della conoscenza medica, per creare le basi per servizi di supporto all’interoperabilità semantica ed all’analisi avanzata delle informazioni mediante tecniche di data analytics. Tali servizi saranno utilizzati anche a supporto dell’appropriatezza, della decisione clinica e di una accurata gestione delle notifiche, inoltre saranno utilizzati anche per andare ad evolvere gli attuali moduli applicativi legati alla gestione della terapia, dell’Order Entry, alla gestione della genetica e biologia molecolare.

Ambito Patologico

In collaborazione con la Divisione di Nefrologia, Dialisi e Trapianti del DETO, diretta dal Prof. Loreto Gesualdo, TMP2 copre tutti gli aspetti clinici e di ricerca relativi alla patologia renale (emodialisi, dialisi peritoneale, insufficienza renale cronica ed acuta, trapianto).